I nostri consigli per rilassarsi prima di andare a dormire

Riuscire a rilassarsi e a trovare un momento di benessere prima di andare a letto per molte persone è una sfida difficile da vincere. La frenesia della vita di tutti i giorni, gli impegni, le scadenze alle quali dobbiamo sottostare e le mille responsabilità grandi o piccole mettono a dura prova la serenità di ciascuno, rendendo difficile addormentarsi e dormire profondamente durante la notte. Esistono però diverse tecniche e trucchi da mettere in atto per riuscire a distendere il corpo e la mente, rilassarsi durante la sera e riuscire a dormire bene. Questi metodi consistono, in sostanza, nel creare il proprio rituale di benessere serale. Vediamo più nel dettaglio quali sono i metodi più semplici ed efficaci da mettere in pratica per addormentarsi più facilmente.

L’importanza di creare un rituale di benessere serale

Dormire rappresenta una parte essenziale del nostro benessere. Fin da piccoli ci abituiamo a dare al sonno un ruolo molto importante e a seguire determinati rituali per riuscire a dormire bene: la fiaba della buona notte, la luce soffusa, l’orario della nanna da rispettare. Con l’età adulta la maggior parte di noi perde queste buone abitudini e, se lo stress aumenta, corriamo il rischio di avere difficoltà ad addormentarci. Recuperare alcuni piccoli gesti per ritrovare il benessere durante le ore serali è il primo passo per ritrovare il proprio equilibrio e godersi un sonno ristoratore ogni notte. 

Parola d’ordine: allenare mente e corpo al rilassamento

Mente e corpo devono essere allenati al rilassamento. In che modo? Attraverso l’abitudine e la ripetizione di semplici gesti e consuetudini possiamo allenarci anche ad addormentarci e a dormire meglio. 

Fare stretching la sera per dormire meglio

Da cosa iniziare per distendersi prima di coricarsi? Dai muscoli! Un’ottima abitudine per rilassarsi e scaricare le tensioni della giornata è quello di fare un po’ di allungamento muscolare. Durante il giorno, infatti, tendiamo ad accumulare lo stress e ad assumere sempre la stessa posizione, soprattutto chi svolge una professione sedentaria. Allungare e distendere i muscoli facendo alcuni esercizi di stretching può essere anche molto semplice. Una volta indossati abiti comodi perfetti per stare in casa, è sufficiente sdraiarsi e raccogliere le ginocchia al petto, mantenendo la posizione per 4 o 5 respiri profondi, per poi rilassare le articolazioni e ripetere una decina di volte. Prova anche a sdraiarti supino, portare un solo ginocchio al petto e poi ruotarlo verso il lato opposto, tenendo le braccia aperte, i palmi delle mani per terra e lo sguardo rivolto verso il ginocchio piegato. Durante questi semplici esercizi di stretching è fondamentale respirare profondamente e lentamente, per distendere tutto il corpo e rilasciare ogni tensione.

Come praticare yoga per rilassarti la sera

La pratica yoga unisce l’allungamento muscolare al rilassamento mentale ed è quindi un’ottima alleata per ritrovare il proprio benessere e addormentarsi più facilmente. Molti esercizi di stretching, infatti, si ispirano proprio ad alcune posizioni tradizionali dello yoga. Sarà sufficiente impararne alcune, prendendo lezione oppure guardando qualche utile video tutorial base online, per aggiungere lo yoga alla nostra routine di relax e benessere serale. Come per lo stretching, anche nello yoga il respiro gioca un ruolo fondamentale. E rappresenta il primo passo per allontanare lo stress della giornata e dedicarci solo a noi stessi, per qualche minuto, ascoltando il nostro corpo e le sensazioni che ci comunica.

Prova con una tecnica di respirazione

Puoi anche provare a combattere l’ansia e lo stress accumulato attraverso un semplice esercizio di respirazione detto “Viloma Pranyama”. In cosa consiste? Nel provare ad avere maggiore consapevolezza sul nostro respiro e concentrare su di esso la nostra attenzione, liberando la mente dalle preoccupazioni. Basta sedersi in posizione comoda, chiudere gli occhi e inspirare dal naso dividendo l’inspiro in “frazioni” della durata di due secondi. Ciascuna inspirazione andrà quindi intervallata trattenendo il respiro. L’espirazione sarà invece lenta e completa, sempre attraverso il naso.

Altri “trucchi” da applicare subito per addormentarti più facilmente

All’interno del tuo personale rituale serale per dormire meglio ti suggeriamo di inserire alcuni accorgimenti che aiuteranno sicuramente a rilassarti.

Prova a non guardare il cellulare prima di dormire

Per conciliare il sonno è importante “staccare la spina”. Cerca di resistere alla tentazione di scorrere il feed del tuo social network preferito appena prima di spegnere la luce, o peggio ancora guardare le mail. Il cervello ha bisogno di rallentare e di prepararsi al riposo: guardare lo smartphone, anche solo per svago, non aiuta.

Leggi prima di andare a letto

TI ricordi quando, da bambino, non vedevi l’ora di ascoltare o leggere una fiaba? Puoi farlo anche da adulto! Appena prima di coricarti tira fuori un libro rilassante, in grado di farti viaggiare con la fantasia. Una raccolta di racconti brevi, una fiaba per adulti (esistono alcune fiabe scandinave emozionanti e bellissime), un’antologia di poesie. Scegli quello che fa per te e immergiti nella lettura prima di lasciarti cullare dalle braccia di Morfeo.

Prova uno spray rilassante per i cuscini

Sapevi che l’aromaterapia è indicata anche per rilassarsi prima di dormire? Poco prima di andare a letto puoi spruzzare sul tuo cuscino dello spray agli olii essenziali: in commercio ne esistono diversi tipi con tante fragranze deliziose studiate per conciliare il sonno. Entrare in un letto caldo e profumato sarà una coccola in più che ti aiuterà a trovare l’atmosfera perfetta per dormire.

Bevi una tisana distensiva

Infusi e tisane rilassanti sono tra i migliori alleati per dormire meglio, a patto di non berli poco prima di andare a dormire. È meglio lasciar passare un paio d’ore, infatti, per non interrompere il ciclo del sonno dovendosi svegliare per andare in bagno!

Le tisane più note per addormentarsi più facilmente sono quelle alla malva, alla passiflora, alla camomilla e alla valeriana, veri e propri calmanti naturali. Altre tisane che aiutano a rilassarsi sono poi quella di fiori d’arancio, tiglio, melissa, biancospino e verbena. Scegli quella che ti piace di più e utilizzala per “costruire” il tuo rituale di relax. 

Cosa mangiare e cosa evitare prima di andare a dormire

Esistono alimenti che, grazie alle loro proprietà nutritive, possono aiutare a favorire il sonno.

Tra di essi ci sono le albicocche, ricche di magnesio e potassio, e quindi preziose per ridurre il senso di nervosismo. Anche le banane assolvono una funzione simile, poiché aiutano il rilassamento muscolare e stimolano la serotonina.

E per uno spuntino salutare prima di andare a dormire, prova con una piccola quantità di mandorle: anch’esse sono ricchissime di magnesio, minerale che aiuta a riposare meglio. 

Viceversa, prima di coricarti sarebbe opportuno evitare di mangiare alimenti fritti, bere alcolici e sostanze eccitanti come tè e caffè. Per dormire bene non esistono rimedi miracolosi, ma seguendo i nostri consigli sarà senz’altro più facile trovare la calma necessaria per riposare durante la notte.

Ti suggeriamo di provarne più di uno e di trovare quello che fa al caso tuo, e perché no, finire la giornata in bellezza entrando in un bel letto caldo. Infatti, non c’è nulla di meglio di uno Scaldasonno per creare nel tuo letto il clima perfetto e assicurarsi una bella dormita, senza interruzioni. Buon riposo!

CONDIVIDI SU

NON VEDO L’ORA DI UNA COCCOLA CALDA

Scaldasonno-angoli
SCALDASONNO CON ANGOLI Vedi tutti
Scaldasonno-classico
SCALDASONNO Vedi tutti

IL QUIZ DEL MESE

 

Quanto è importante per te una bella dormita al calduccio?

Fai subito il nostro quiz!

FAI SUBITO IL QUIZ!

RECENSIONI

Stefano M. Pensavo che il calore prodotto da Scaldasonno Adapto fosse eccessivo, invece entrando nel letto la temperatura è perfetta per riposare.
Vito C. Lo Scaldasonno è facilissimo da usare, leggero e pratico da lavare. Non vedo l'ora di infilarmi nel letto la sera!
Marta L. Pensavo ci volesse più tempo per arrivare a temperatura, invece basta accendere lo Scaldasonno un’ora prima di andare a dormire.
Nadia P. Credevo che Adapto si spostasse dal materasso durante la notte, invece si stende in maniera facile e si adatta bene alle dimensioni del materasso senza muoversi. Ottimo acquisto!
Roberta F. La qualità del tessuto è davvero eccellente: il plaid è morbido, piacevole al tatto e si scalda molto velocemente. Non riesco più a farne a meno!
Mirko C. Ero in dubbio perché pensavo che avrei sentito troppo caldo: invece il plaid Adapto si riscalda in 2 minuti e la temperatura non è mai eccessiva. Lo consiglio!
Licia F. Non ero convintissima della sicurezza degli scaldaletto, ma dopo aver visto una story su Instagram ho deciso di comprare Scaldasonno Adapto: devo dire che sono molto soddisfatta dell’acquisto!
Emanuele P. Erano anni che volevo comprare uno scaldaletto, ma pensavo che fosse scomodo e difficile da usare. Invece Adapto è comodissimo e semplice da lavare. Ottimo sotto tutti gli aspetti.
Sara G. Mi hanno regalato il plaid riscaldabile Imetec. Pensavo fosse difficile da usare e invece lo adoro! La sera davanti alla tv è davvero utilissimo, mantiene il giusto calore e si riscalda velocemente.
Roberto B. Ho acquistato il coprimaterasso antiacaro riscaldabile e devo dire che la mia allergia è decisamente migliorata. Il calore poi è molto piacevole! Approvato al 100%.
Federica R. All’inizio ero perplessa sull’efficacia del plaid riscaldabile, ma devo dire che Adapto con la tasca per mani e piedi è davvero un prodotto di buona qualità e utilissimo soprattutto la sera.
Pierluigi F. Avevo sempre pensato che negli scaldaletto proliferassero acari e batteri: dopo aver comprato lo Adapto Maxi anallergico ho dovuto ricredermi! La mia allergia agli acari non mi dà più problemi la notte, lo consiglio vivamente.
Lucio D. Lo scaldaletto singolo in misto lana che ho acquistato per la casa in montagna è fantastico! Mio figlio non si lamenta più per il freddo la notte, lo consiglio assolutamente.
Loredana F. Io ho sempre freddo la sera e il mio nuovo Scaldasonno in cotone si scalda in pochissimi minuti. Da quando l’ho comprato non vedo l’ora di andare a letto!
Clelia F. Ho comprato lo scorso inverno lo Scaldaletto Maxi in cotone percalle. Il tessuto è stupendo, liscio e morbidissimo, lo scaldaletto scalda velocemente e posso regolare la mia zona e quella di mio marito con temperature diverse. Perfetto!
Antonella G. Mia figlia soffre di allergie, perciò le ho comprato un coprimaterasso singolo IMETEC antiacaro. Ho scoperto che il calore fa miracoli contro gli acari! Prodotto super consigliato.
Antonella D. Ho comprato lo scaldasonno Adapto in cotone per la mia casa in montagna e sono molto soddisfatta dell’acquisto! Devo dire che è velocissimo a riscaldarsi, scalda il giusto e si spegne da solo. Ottimo!
Paola M. Per casa mia ho scelto lo scaldaletto Adapto in velluto, morbidissimo e molto pratico. In più non è affatto costoso, anzi, consuma pochissimo! Lo consiglio a tutti.
Elena C. Lo scaldaletto in lana Merino Adapto è fantastico! L’ho comprato per la stanza di mia figlia che è abbastanza umida e da quando lo usa non sente più freddo di notte. Lo consiglio a tutti!!
Francesco N. Ho regalato a mia moglie il plaid riscaldabile con tasche per mani e piedi. Lo usa tutte le sere sul divano, riscalda al punto giusto e mantiene molto bene la temperatura. Voto 10.

Tenacta Group SpA Unipersonale P.Iva e Cod. Fisc. 02734150168 © Tutti i diritti riservati.